Shadowbox Effect

domenica 4 novembre 2012

VI CONSIGLIO UN FILM....

Chi ha letto la mia presentazione sa che una delle mie passioni è il cinema, una passione che coltivo ormai da circa 10 anni e che mi ha portato ad oggi ad avere una videoteca personale con più dio 400 film di ogni genere, o quasi (non amo i film comici e demenziali).
Oggi voglio consigliarvi:

TUTTO SU MIA MADRE
un Film di ALMODOVAR


TRAMA: Perso il figlio 18enne, investito da un'auto mentre un autografo all'attrice Huma (Parades), l'affranta Manuela (Roth) lascia Madrid per Barcellona. Qui vuol ritrovare Esteban, ignaro padre del ragazzo, che nel frattempo ha cambiato sesso diventando Lola. Manuela aiuta l'amico travestito Agrado (San Juan), si mette a lavorare con Huma e sostiene la suora laica Rosa (Penelope Cruz), incinta e sieropositiva....

Questo film è un capolavoro del regista Almodovar sulla solidarietà femminile trattando tematiche forti che fanno parte della nostra vita, ma che spesso facciamo finta di non vedere o ancora peggio le vogliamo evitare. Guardando questo film ho capito l'importanza di non giudicare mai chi mi sta davanti, spesso le persone che vogliamo evitare perchè meschinamente considerate "rifiuto della società" sono proprio le prime a provare sentimenti veri, a essere solidarie e a nascondere in loro valori che molti hanno dimenticato vivendo in un finto moralismo sconvolgente causa della società schifosa nella quale stiamo vivendo. E' un film emozionante, che aiuta a riflettere e per alcuno aspetti anche divertente come il monologo di Agrado interpretato da San Juan, realmente transessuale nella vita, che oltre a dire una saggia verità è anche molto divertente....guardatelo!


THE HELP
Tratto dal best seller di Kathryn Stockett

TRAMA: Il best seller di Kathryn Stokett prende vita grazie alle straordinarie intrepretazioni di un cast d'eccezione: Emma Stone, Viola Davis, Octavia Spencer (premio Oscar 2012 e Golden Globe 2012 come miglior attrice non protagonista), Bryce Dallas Howard, Jessica Chastian. The Help è la storia coraggiosa di tre donne straordinarie e molto diverse che, nel Mississipi degli anni 60, stingono un inconsueta amicizia intorno ad un progetto letterario segreto che abbatte le regole sociali, mettendo tutte loro a rischio. Profondamente commovente e intenso, con quel pizzico di umorismo  e speranza che non guasta mai e ricco di contenuti speciali inediti, The Help è una storia universale senza tempo che gravita intorno al tema della capacità di creare cambiamenti nonostante le difficoltà.

E' vero The Help è una storia universale e, nonostante sia ambientato negli anni 60, assolutamente contemporaneo in quanto ancora oggi nella nostra società ha radici ben consolidate il razzismo, non solo nei confronti delle persone di colore, come tratta il film, ma un razzismo ancora più diffuso e cruciale quello verso a tutto ciò che è diverso da noi, verso a tutto ciò che è diverso da quello che è dettato da una società moralista che ormai si è lasciata andare. Non dobbiamo avere paura della diversità, ogni essere umano ha il diritto di vivere ed esprimersi in base alla propria educazione, al proprio credo, al proprio essere, siamo persone libere e in libertà dobbiamo vivere nel rispetto del prossimo, perchè chi non ha rispetto del prossimo non può avere rispetto di se stesso! Io ho sempre sostenuto una cosa "la mia libertà finisce dove inizia la tua" e se tutti imparassimo questo ci sarebbero dei rapporti umani più sinceri, rispettosi e di amore....
Questo film rappresenta tutto questo e ne consiglio assolutamente la visione perchè è davvero un film che lascia il segno....

0 commenti:

Posta un commento